Chi si occupa di comunicazione all'interno di un'impresa si trova costantemente impegnato a mediare tra diverse issue in relazione ai macro-obiettivi corporate e di business. L'evoluzione della professione ha portato in primo piano nuove competenze che però rischiano di lasciare indietro le cosiddette soft skills, irrinunciabile bagaglio di un professionista autorevole ed efficace.

In questo confronto tra il sociologo e decano della comunicazione Michelangelo Tagliaferri (Fondatore di Accademia di Comunicazione di Milano) e Federica De Benedittis, esperta di economia comportamentale e soft skill, si vuole ripercorrere l'evoluzione del comunicatore alla luce della contemporaneità e delle complessità e necessità emergenti.

In questo excursus non sono mancati strumenti ed esperienze utili ad accrescere la riconoscibilità del ruolo più ampio che il comunicatore svolge a livello strategico, sia interno che esterno.

 

Intervengono: Michelangelo Tagliaferri (Accademia di Comunicazione, Milano), Federica De Benedittis (Social Change School).

Modera: Simonetta Blasi

Aggiungi ai miei materiali
Rimuovi dai miei materiali
Non perderti nulla!

Iscriviti alla nostra newsletter mensile

Seguici sui social

Rimani sempre aggiornato

Seguici sui social

Rimani sempre aggiornato