Intervista a Stanislao Di Piazza - Sottosegretario del Ministero del lavoro

«La Terza Economia dovrà diventare il paradigma del ventunesimo secolo, perché la vocazione all’impatto sociale non è solo del non profit, dobbiamo superare la dicotomia tra profit e non profit, e riconoscere la diversità delle attività imprenditoriali già etiche, civili e sostenibili che portano avanti lo sviluppo integrale delle comunità». Così il Sottosegretario di Stato del Ministero del lavoro e delle politiche sociali Stanislao Di Piazza ha definito in un'intervista al Corriere la sua idea per il cosiddetto "Patto per la Terza Economia". In questa intervista esclusiva che il Senatore ci ha rilasciato vediamo più nel dettaglio questo concetto.
Aggiungi ai miei materiali
Rimuovi dai miei materiali
Non perderti nulla!

Iscriviti alla nostra newsletter mensile

Seguici sui social

Rimani sempre aggiornato

Seguici sui social

Rimani sempre aggiornato